Credici

Qualcuno disse che gli uomini una volta sapevano volare e che hanno smesso di farlo quando hanno smesso di credere di poterlo fare.
Che incredibile gioco di parole.

Però io personalmente credo che sia proprio questo il punto, non è cosa fai, cosa dici o cosa pensi ma piuttosto quello a cui credi.
Il modo migliore per guarire è credere di poterlo fare.

Ormai lo dice anche la scienza.

Il "famoso" salto quantico.

Ma come fanno questi quanti a saltare?

Esattamente come un sogno espresso da un bambino si avvera.
Non vi è alcuna paura e nessun timore che il sogno possa non realizzarsi.
"Perché una stella non dovrebbe ascoltare il mio desiderio se questo non fa male a nessuno?"
Non si deve aver paura di volare per poterlo fare.
Sepulveda scrisse: "Vola solo chi osa farlo".
Io senza nulla togliere al grande scrittore mi permetto di dire che vola solo chi non ha paura di farlo.
Esattamente come prendere l'aereo: quanta gente per paura che l'aereo cada si preclude un sacco di scenari fantastici... Ecco il punto.

E' esattamente come non viaggiare perché l'aereo potrebbe cadere.
Qualcuno di molto caro qualche anno fa mi disse che gli aerei volano perché devono volare... Non importa sapere come fanno.
E allora i sogni si realizzano perché si devono realizzare sono fatti per quello.
Bisogna solo crederci!!!